Giovani e anziani utenti deboli dei servizi digitali

Print Friendly, PDF & Email

I servizi digitali della Pubblica amministrazione rappresentano un’importante opportunità per gli utenti, semplificano la vita e fanno risparmiare tempo ai cittadini, ma purtroppo, ad oggi, infrastrutture insufficienti, burocrazia e divario digitale della popolazione non permettono nel nostro Paese un accesso e un utilizzo universale ed equo di questi servizi. Contestualmente, il processo di digitalizzazione pone il problema della sicurezza nella raccolta e gestione dei dati degli utenti. Al fine di ridurre le disuguaglianze di accesso e fruizione di questi servizi e garantire il diritto alla tutela della privacy, Movimento Consumatori scende in campo con un programma di iniziative e con specifici strumenti di assistenza e di supporto al cittadino. Le attività di informazione e di consulenza gratuite sono realizzate nell’ambito del progetto “Consapevolmente consumatore, ugualmente cittadino”finanziato dal ministero dello Sviluppo economico. I consumatori possono rivolgersi sia agli sportelli MC di Torino, Milano, Rovigo, Perugia, Livorno, Roma, Caserta e San Severo, sia allo sportello online www.sportello@movimentoconsumatori.it. A breve verrà attivato anche un call center nazionale. Inoltre, saranno organizzati incontri formativi, con un approccio pratico e semplice, sulle nuove tecnologie e sull’uso corretto dei dati personali rivolti ai giovani delle scuole medie superiori e agli over 65 e giornate di studio in collaborazione con gli atenei per un approfondimento scientifico delle due tematiche. L’iniziativa, che vedrà anche la realizzazione e la diffusione di materiale informativo digitale per i consumatori, si concluderà con un evento aperto alla cittadinanza in cui verrà presentato un rapporto nazionale sullo stato dell’arte dei servizi digitali della PA e della tutela della privacy.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *