Gruppo Orpea porta in Italia un nuovo polo d’avanguardia per l’assistenza della terza età

Print Friendly, PDF & Email

Prosegue lo sviluppo del Gruppo Orpea in Italia che consolida la propria posizione di leadership con l’avvio della costruzione a Torino di un Polo all’avanguardia per l’assistenza della terza età – Il Giardino degli Aironi – per il quale sono già stati stanziati 33 milioni di euro. Sono ufficialmente iniziati i lavori di edificazione della RSA sita all’interno del complesso e salgono così a 20 le strutture che fanno capo ad Orpea Italia, divisione italiana del Gruppo Orpea, attore mondiale nell’assistenza socio-sanitaria e nella cura delle persone fragili.

Il Giardino degli Aironi di via Rubens Fattorelli a Torino sarà un nuovo modello residenziale, innovativo per l’Italia ma già diffuso all’estero, che consentirà agli ospiti di creare una comunità mantenendo la propria autonomia. Nei 27.000 mq di superficie complessiva, accanto alla RSA, sorgeranno abitazioni indipendenti che gli anziani ancora autosufficienti, ma che non vogliono vivere soli, potranno affittare. Vere e proprie case, da cui entrare e uscire senza limitazioni, ma con la possibilità di usufruire, all’occorrenza, dell’assistenza sanitaria, dei fisioterapisti e dell’offerta alberghiera di alto livello della rsa. Numerosi anche i servizi annessi: bar, ristorante, palestra, parrucchiere, estetista, area riservata alla balneoterapia e alla stimolazione multisensoriale, oltre che un giardino pubblico. Tutti i servizi saranno accessibili e aperti anche ai cittadini. Un concetto nuovo di residenza per anziani che il gruppo francese Orpea porterà a Torino tra 2021 e 2022, un complesso green pensato per integrarsi e armonizzare con il territorio circostante: classe energetica A4, pannelli solari e fotovoltaici e diverse aree verdi che consentono di ridurre al minimo i consumi e l’impatto sull’ambiente.

Dichiara Thibault Sartini, CEO di Orpea Italia “Secondo i dati Istat in Italia ci sono 173 anziani ogni 100 giovani, nel 1951 erano 31. La nostra è una società che invecchia rapidamente e il nostro Gruppo da anni investe in Italia per offrire strutture e opportunità per la terza età che vadano oltre la semplice ospitalità. Il Giardino degli Aironi sarà un centro all’avanguardia, costruito secondo la più moderna concezione di residenzialità e assistenza. Frutto di una fattiva collaborazione tra privato e pubblica amministrazione, il nuovo complesso creerà posti di lavoro e si propone come punto di riferimento per le famiglie in cerca di una sistemazione adeguata per i propri cari. E’ previsto inoltre lo spostamento dell’headquarter di Orpea Italia nel nuovo complesso.”

In Italia il Gruppo Orpea è presente con 20 strutture tra Piemonte, Lombardia, Liguria, Veneto e Sardegna e diversi progetti in divenire, 1.976 posti letto e 1.422 collaboratori nei seguenti ambiti specifici: Residenze per Anziani, Cliniche di Riabilitazione Funzionale e Neuropsichiatrica, Cardioriabilitazione e Neuroriabilitazione.

Alto livello di prestazioni socio-sanitarie ed elevato comfort alberghiero sono i suoi punti di forza. La centralità della persona, il suo benessere psicofisico e la sua sicurezza sono i valori fondanti e l’impegno quotidiano di équipe multidisciplinari altamente specializzate.

In costante espansione, il Gruppo dispone di una rete di 96.677 posti letto autorizzati dislocati in 951 strutture in 16 Paesi, tra cui la Cina e l’America Latina.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *