Tag Archives: federanziani

Nasce l’Osservatorio Epidemiologico Real Life da Senior Italia FederAnziani, società scientifiche e organizzazioni sanitarie

Nasce l’Osservatorio Epidemiologico Real Life. A decretarne la nascita sono, insieme, Senior Italia FederAnziani, le società scientifiche partner, ovvero AIAC – Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione, A.I.D. – Associazione Italiana Difesa Interessi Diabetici, A.I.M.O. – Associazione Italiana Medici Oculisti, AIOM – Associazione Italiana di Oncologia Medica, AMD – Associazione Medici Diabetologi, Ethesia – Centro Ricerche di Pneumologia Geriatrica, SIC – Società Italiana di Cardiologia, SICGe – Società Italiana Cardiologia Geriatrica, SID – Società Italiana di Diabetologia, SIDeG – Società Italiana di Dermatologia Geriatrica, SIIA – Società Italiana dell’Ipertensione Arteriosa, SIP/IRS – Società Italiana di Pneumologia / Italian Respiratory Society, SIR – Società Italiana Reumatologia, SIU – Società Italiana di Urologia, e le organizzazioni sanitarie quali FIMMG – Federazione Italiana Medici di Medicina Generale, F.I.M.P. – Federazione Italiana Medici Pediatri, FNOPI – Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche, SNAMI – Sindacato Nazionale Autonomo dei Medici Italiani, SUMAIAssoprof – Sindacato Unico Medicina Ambulatoriale Italiana e Professionalità dell’Area Sanitaria. La nascita dell’’Osservatorio è stata condivisa e decretata in occasione dell’evento “PIS – Punto Insieme Sanità: Dalla Lab Medicine alla Street Medicine”, svoltosi a Roma, nell’ambito del quale sono stati presentati i dati provenienti dai 22.926 pazienti arruolati e screenati attraverso l’attività dei laboratori medici Senior Care promossi da Senior Italia SMS. L’obiettivo principale dell’Osservatorio sarà quello di supportare, attraverso l’approccio real life, il Ministero della Salute e le Regioni, fornendo dati corretti sulla salute dei cittadini, al fine di essere a fianco delle Istituzioni per una corretta programmazione in tema di prevenzione.
“L’Osservatorio vuole essere uno strumento utile per poter gestire la salute dei cittadinie per meglio programmare la prevenzione”, dichiara il Prof. Vincenzo Mirone, Ordinario di Urologia Università Federico II di Napoli e Presidente del Comitato Scientifico Strategico di Senior Italia FederAnziani, “Viviamo in una società con una popolazione che invecchia e una cronicità in aumento che, anche per la necessità di razionalizzazione delle risorse economiche, intende passare da una assistenza ospedalocentrica a una diffusa sul territorio, con la possibilità di seguire da vicino la popolazione senior.In questo contesto la tecnologia digitale e la raccolta dei dati provenienti da studi di RealLife potranno permettere il superamento dei limiti della medicina derivante da studi basati sull’evidenzae fornire quindi uno strumento fondamentale per una visione a 360 gradi e supportare il miglioramento del Sistema Sanitario”. “Dal Punto Insieme Sanità emergono dati molto forti”, aggiunge il Prof. Mirone, “Quello della medicina complementare di territorio; la numerosità dei big data, 22.926 pazienti registrati da Senior Italia; e infine, cosa più importante, la possibilità di identificare degli algoritmi nella strategia della prevenzione. Questo ci sembra il modo migliore di fare solidarietà sociale”.