Provincia di Modena: fondi aggiuntivi per oltre 700mila euro per anziani e disabili

Print Friendly, PDF & Email

Per l’assistenza agli anziani e per i servizi dedicati ai disabili nel territorio modenese sono in arrivo dalla Regione 718mila euro aggiuntivi che portano le risorse complessive disponibili nel 2018 a 65 milioni e 645mila euro, un milione in più rispetto al 2017.

La Conferenza territoriale sociale e sanitaria della provincia di Modena ha approvato, mercoledì 13 marzo, la ripartizione di questi fondi nei diversi distretti sanitari che viene effettuata sulla base della popolazione oltre i 75 anni e la presenza di disabili.

Nel 2018 gli anziani over 75 nel modenese erano oltre 83mila in crescita, e gli over 85 oltre 26mila, quando erano 17mila nel 2006.

Complessivamente le risorse del Fondo regionale per la non autosufficienza finanziano, tra l’altro, gli assegni di cura per anziani e disabilità gravissime e gravi, l’assistenza domiciliare, le strutture diurne e residenziali, i centri socio-riabilitativi per disabili, ma anche le soluzioni residenziali per le gravi disabilità acquisite e le nuove opportunità a supporto alle famiglie come i ricoveri temporanei.

A queste risorse si aggiungono i finanziamenti provenienti dal progetto “Dopo di noi”, quasi 600mila euro, che ha l’obiettivo di favorire l’autonomia e la permanenza nelle proprie abitazioni delle persone non autosufficienti, quando viene a mancare l’assistenza della famiglia.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *